Atlante sentimentale del cinema per il XXI secolo

Atlante sentimentale del cinema.indd

Premio Limina FilmTv 2014 “Miglior libro di cinema dell’anno”
«Le interviste del libro ai più innovativi e coraggiosi autori che hanno traghettato il cinema nel XXI secolo, rappresentano una vera e propria geografia della settima arte oggi. Con una attenzione particolare alle voci estranee ai circuiti commerciali, e alle sensibilità cinefile di varie parti del mondo, gli autori si sono fatti contagiare dalle diverse idee di cinema degli interlocutori, in un miscuglio di passioni reciproche reso evidente da una scrittura che reinventa la forma-intervista secondo modalità inedite».

«Uno dei 10 migliori libri di cinema di sempre». enrico ghezzi

Il cinema è ancora un paese sconosciuto. Può darsi che sia un continente sommerso, o che lo sarà presto. Alcuni lo vorrebbero in cielo, esiliato in un mondo di fantasia. Per altri coincide con questo mondo, anzi, ne è uno dei creatori – o dei dissolutori, dipende dai punti di vista. Forse noi non l’abbiamo mai capito, e per questo l’abbiamo iniziato a cercare.

 

 

 


Un trailer

Rassegna stampa (minima)

Raffaele Meale, www.quinlan.it, 29/12/2013

Roberto Silvestri, Alfabeta2, 25/01/2014

Mauro Garofalo, nòva/il Sole 24 Ore, 11/05/2014